Da tempo immemorabile ad ogni latitudine, in ogni religione, i monti sono luoghi privilegiati nell’incontro del uomo con il divino. Sinai, Tabor, Olimpo suffragano la tesi che una cima ci avvicina maggiormente a Dio.

  L’immagine di Nicolas Catinat de la Fouconnerie, meglio conosciuto come il maresciallo Catinat, dalle Fiandre alla Spagna, dalla Germania all’Italia, è tra le più ambigue e discusse della storia moderna Cliccare su immagine per leggere l’articolo Ulteriori informazioni al link sottostante Catint: L’uomo, il mito, il declino

Il paesaggio della devozione popolare Segni, presenze e ombre del passato. Fotografie e progetto grafico: Francesco Mottura Ricerca storico-descrittiva: Gianfranco Martinatto “…..A me che vorrei tener distinte nelle memoria le due città, non resta che parlarti dell’una, perché il ricordo dell’altra, mancando di parole per fissarlo, s’è disperso. “ Le città invisibili I. Calvino L’architettura […]

error: Content is protected !!